domenica 24 maggio 2020

domenica 24 maggio 2020

Da qualche giorno sto facendo un lavoro un po' lungo, ma che volevo fare da tempo.
Si tratta del sito, delle pagine dedicate ai lavori che ho fatto in questi anni... non solo i lavori in verità, ma anche i corsi, le mostre, gli eventi, tante tante cose bellissime che in tutti questi anni di DiraluDesign mi hanno accompagnato e aiutato ad andare nella direzione che volevo.
Prima di questo sito, ne avevo un altro e in questi giorni ho voluto "trasbordare" qui tutte le cose che avevo di là: sono le cose dei primi anni, di quando è nata questa idea un po' folle perché "strana" e fuori dall'ordinario. Alla sezione "Gallery" ho aggiunto infatti le pagine dei lavori 2013-2014-2015, anche se non ho ancora completato tutto come vorrei e ci manca ancora qualcosina.
E' molto bello ripercorrere i primi momenti di questa avventura, rivivere gli entusiasmi iniziali e rivedere i primi intagli che ho realizzato. Ci sono ancora diverse cose da aggiungere a questi tre anni iniziali, foto che non ho mai messo e che ho archiviato, per cui nei prossimi giorni queste pagine si arricchiranno ancora di più!

Mi rende felice che sia tutto "riunito" nello stesso posto, senza avere i lavori a metà tra una parte e un'altra, questa unitarietà mi fa sentire bene e a posto.
E' tutto
ordinato ora e posso dormire tranquilla.

A parte le battute, questo lavoro è qualcosa che ho seguito con il cuore fin dall'inizio, riempiendomi di felicità e facendomi sentire che è quello che voglio fare; all'inizio buttarmi in questa "stranezza" è sembrato un azzardo, ma sono convinta che seguire quello che dice il cuore sia sempre la scelta migliore che si possa fare.
Un grazie speciale a tutti voi che in qualche modo vi siete interessati a questo insolito mondo, sono grata alle persone che hanno seguito il percorso, hanno avuto voglia di conoscere qualcosa di nuovo e diverso, mi hanno dimostrato partecipazione vera e costante.
Per me è davvero importante questo, il mondo artistico è un po' "strampalato", ne sono ben consapevole e ormai credo che non mi stupisca più niente, ma chi crea qualcosa, a qualunque livello e con qualunque tecnica, si rivolge agli osservatori che sono disposti a meravigliarsi insieme con te, quelli che hanno voglia di lasciarsi trasportare dall'immaginazione, quelli che ancora guardano l'arte con occhi incantati.
E' a tutti voi che stasera va un abbraccio davvero infinito! Grazie di cuore!!!