giovedì 28 maggio 2020

giovedì 28 maggio 2020

Questa giornata è finalmente arrivata quasi al termine, oggi non è girato il verso giusto evidentemente.
Stasera vado a letto amareggiata.
Purtroppo a volte non basta credere con forza e avere fiducia che le persone saranno limpide e cristalline, ci sono a giro individui che tentano di convincere gli altri di cose non vere e di realtà che non esistono.
Sarebbe bello se potesse prevalere sempre l'armonia, se ci fosse un po' più di umiltà, se fossimo disposti ad aprirci ad un dialogo costruttivo.
Non mi piacciono le carte coperte, i personaggi ambigui, la parola che si fa sempre più grossa.
Mi dispiace tanto e tutto questo mi fa soffrire...