lunedì 13 luglio 2020

lunedì 13 luglio 2020

L'uomo galante è una specie che si sta estinguendo... ahimè!
Sarò antica e di principi antiquati, ma l'uomo che sa essere gentile e con modi eleganti nei confronti della propria donna è tremendamente affascinante, ti conquista proprio!!!
Purtroppo viviamo nell'era in cui tutto ciò che ha a che fare con l'educazione è sempre più aleatorio. Direi che, anzi, è diventato un accessorio inutile.
Invece un tempo i figli maschi venivano educati in modo da portare rispetto e da essere sempre accorti nei confronti delle signorine e delle signore.
Roba da nonni ormai!
Il mio nonno era un uomo dai modi incommensurabilmente galanti: per lui interagire con la sua sposa presupponeva sempre un rispetto profondo e guai a non osservare certe regole.
Mi ha sempre colpito come la trattava, sembrava che lei fosse il suo fiore prezioso di cui prendersi cura con amore! E la cosa ancor più incredibile è che non era affettato o sforzato, gli veniva proprio naturale.
Oggi un uomo galante è davvero RARO da incontrare... diciamo non impossibile, ma piuttosto difficile.
E invece sarebbe proprio bello tornare un po' ai sani valori di un tempo; non riesco a vedere questa cosa come una forma di rigidità, ma come un esempio di accortezza che presuppone un'attenta educazione e anche una certa dose di sensibilità.
Le donne oggi giorno si sono talmente disabituate a trovare uomini del genere, che quando hanno l'occasione di incrociarne uno, restano come incredule con un'espressione sul viso del tipo "Sogno o son desta?".
Una cosa è certa: quell'uno su mille si fa notare e si lascia molto apprezzare per la premura e l'attenzione che usa nei tuoi confronti... ed è così insolito da sembrare una vera e propria "mosca bianca"!