venerdì 19 giugno 2020

venerdì 19 giugno 2020

Nonnina adorata,
questo è il periodo in cui mi davi sempre una pianta di basilico da tenere a casa per insaporire i piatti estivi. La tenevo in terrazza e la curavo con amore perché me l'avevi data tu.
Il basilico ha un profumo che mi piace moltissimo, è aromatico senza essere troppo pungente, inoltre si sposa bene con tanti sapori e in estate è davvero un piacere poterne fare uso.
Ricordo che nel periodo iniziale della gravidanza, quello in cui l'olfatto è sensibilissimo e ogni odore viene percepito in modo esponenziale, era uno dei pochi profumi che riuscivo a tollerare e spesso lo inspiravo per farmi passare la nausea. Mi piaceva talmente tanto, che scherzando dicevo "Nella prossima vita, rinasco BASILICO!!!".
Mi faceva tanto ridere questa cosa!

Nonnina mia, ho ancora ben presente il tuo sugo al pomodoro estivo, a cui aggiungevi le foglioline e che tanto si sentiva nella pastasciutta.
Quanti momenti belli e quanti profumi che tornano alla memoria...

Ho pensato a tutte queste cose oggi quando sono andata al supermercato e ho comprato il basilico da mettere sulla pizza che c'era stasera per cena.
Non era bello come il tuo, ma quel basilico mi ha fatto pensare a te.
Tante cose mi fanno ripensare a te... sei nel mio cuore sempre...