giovedì 6 agosto 2020

giovedì 6 agosto 2020

Non poteva che succedere oggi.
Un luogo speciale, dove poter respirare l'Infinito.
Incontri sporadici e passi pesati alla ricerca di un ritmo.
Sei solo.
Anzi no...
Una luce si apre sul fondo, si fa sempre più intensa, poi si lascia toccare e scoprire... come un piccolo Tabor... la LUCE più bella di tutte, quella che pre-rivela ciò che verrà.
Oggi.
Di nuovo.
Con una splendida nube cangiante di arcobaleno a seguire dall'alto ed il candore sfolgorante della meraviglia che si rinnova ogni volta.
Il più bel "Tabor".