lunedì 2 maggio 2022

lunedì 2 maggio 2022



In seconda media è arrivata una bambina profuga ucraina ospite con i suoi familiari di una delle famiglie con più ampie possibilità della scuola che si sono presi a cuore alcune persone fuggite dalla guerra.

E’ stata messa accanto a Sofia, russa, perché potesse aiutarla traducendole un po’ le lezioni.

Ed è sorprendente averle lì di fronte, compagne di banco ed estremamente complici.

La loro amicizia si rafforza di giorno in giorno e le osservo anche durante le pause in giardino.

Come sono belle!

Ciò che non riesce a creare la Storia, lo creano i cuori dei bambini!!!