lunedì 20 dicembre 2021

lunedì 20 dicembre 2021



Il signore che abita per le scale mi ferma e mi dice qualcosa.

Oggi è stato dal medico, gli ha detto che il suo controllo previsto per oggi si può spostare ad aprile.

Lui gioisce. Ha un’età. Ne ha passate di tempeste…

Con leggerezza e autentica spontaneità mi dice “Si va ad aprile ha detto il dottore… evviva! Si passa anche questo Natale… si campa altri quattro mesi!!!”.

Lo saluto.

Salgo in ascensore e premo il mio piano.

Mi scende una lacrima sul viso...