lunedì 9 agosto 2021

lunedì 9 agosto 2021

"Una cosa mi sembra di essermela chiarita": fuori dalla mia vita le persone AMBIGUE, quelle che non si svelano mai e restano sempre nel margine del detto a metà, quelle che fanno giochi doppi su tanti fronti diversi.
E si comincia dai sentimenti, perché non ho più voglia di soffrire e di stare male, desidero dare tutto il mio cuore senza riserve e colmo d'amore soltanto a chi lo sappia apprezzare, a chi riesca a far nascere fiori, a chi veda oltre le apparenze della mera facciata.

E' tanto tempo che porto un peso grande, sono sfinita, non ce la faccio più... sono esausta davvero..., deve esserci da qualche parte l'alba di una nuova era...
Ho bisogno di condividere pensieri, emozioni, panorami, bellezza, anche prove!..., ma tutto intriso di quella vita senza la quale non posso sentire pulsare il cuore, perché non voglio vedere spengere la mia fiamma a poco a poco e ritrovarmi senza più linfa, senza più sogni.
La cosa peggiore che un uomo può fare alla sua donna è farla sentire sola... sola nel cuore... questa è la morte peggiore per me...

Il cuore è il centro, l'Amore è la Vita.

Vicino a me ci sarà chi mi saprà amare con gli occhi dell'anima e non getterà altrove le proprie energie, chi saprà apprezzare in modo speciale e intimo il valore che ho io e non altre persone... ci sarà chi riuscirà a cogliere il desiderio che mi arde dentro e saprà amare senza riserve l'incandescenza del mio cuore, ... nessun altro.

Vorrei solo amare e lasciarmi amare, niente più di questo.