mercoledì 3 novembre 2021

mercoledì 3 novembre 2021


Una volta qualcuno mi ha detto una cosa bellissima a cui ripenso spesso… mi ha colpito molto e credo che sia una delle cose più belle e vere che mi siano mai state dette, forse la più bella.

Stavamo andando in un luogo dove ci recavamo sempre insieme due volte l’anno, un posto sull’Appennino. Ad un certo punto, prima di arrivare, ci siamo fermati accostando a lato della strada; abbiamo cominciato a scherzare e a ridere, qualche battuta, poi non ricordo di preciso cosa mi ha detto lui e cosa ho risposto io, ma il succo è stato che penso di aver messo a nudo quello che c’era nel mio cuore in quel momento, perché con questa persona non riesco a fingere.

Lui mi ha guardato con un’espressione molto dolce e mi ha detto “Sei un libro aperto…”.

Sono rimasta senza parole perché era la verità…

Ma la cosa più bella di tutte è che lui è riuscito a vederlo e a percepire che quando sono in sua compagnia non posso che essere trasparente e senza barriere, riesco ad essere solo me stessa come con nessuna altra persona al mondo, succede solo con lui.

E penso che da un lato ciò che ti permette di essere limpido e di farti leggere dentro “come un libro aperto” e dall'altro anche ciò che ti consente di vedere quando un cuore non ha schermi, maschere o protezioni sia soltanto l’AMORE.