venerdì 29 gennaio 2021

venerdì 29 gennaio 2021

Una storiella molto leggera che fa sorridere (la questione è infinite volte  più complessa... ahimè...), ma che parla di una lotta antica, difficile da schematizzare e da "incasellare" in qualcosa di troppo rigido...
Cuore è il dilatarsi verso una felicità indescrivibile, Cuore è apertura, è "pancia"!

Mente può dettare confini ed erigere muri, ma l'Amore è una forza prorompente... e quegli argini li rompe tutti!



Chiese la Mente al Cuore:
"Dimmi cos'è l'Amore".
Il Cuore rispose sorridente:
"L'amore è quando mi riempio talmente di gioia che non ti arriva più il sangue per pensare".
"Ma quindi è una brutta cosa per me... ".
"Non direi... così facendo io ti tolgo ogni pensiero, puoi far finalmente vacanza".
Non del tutto convinta, la Mente si mise a riflettere...ok per la vacanza, ma non gli andava certo a genio dover dipendere dal Cuore per cose così futili come questa strana cosa chiamata "Amore"...
Finalmente elaborò una soluzione:
non avrebbe più consentito al Cuore di provare "Amore".
In fondo, dipendeva solamente da Lei fermare le emozioni sul nascere, senza farle giungere al Cuore.
E così per lungo tempo, il Cuore rimase sereno, senza alcuna eccessiva palpitazione.
Poi arrivò quello strano giorno, dove la Mente entrò in sintonia con un'altra Mente.
Riusciva a comprenderne i pensieri, i desideri, le paure.
Comunicava con apparente semplicità, con gioia, tanto da chiedersi che stesse accadendo.
Si rivolse quindi al Cuore per un consulto.
"Che mi succede, mio caro amico? Percepisco vibrazioni mai vissute, onde cerebrali di un'intensità preoccupante.
Una sintonia emozionante, le mie onde cantano di gioia all'unisono con Lei.. ".
"Ti sei innamorato, cervellino mio..." rispose il Cuore.
"Possibile? Ma l'amore fa male, mi toglie la facoltà di pensiero!"
"Mio caro,- sorrise il Cuore - tu puoi forse impedire a me di amare,
ma non puoi impedire a te di percepire la forza dell'Amore.
E quando accade, quando due Menti si trovano e si innamorano, si è in armonia perfetta.
In questi casi, io Cuore sto a guardare divertito, sapendo che alla fine mi arriverà una specie di onda magica.
E mi riempirò a tal punto di felicità da toglierti l'ossigeno.
E così... tutto sarà compiuto".